Edizione 2018

Foto

Il ritorno a casa ha la forza di rassicurare e di rendere tutto più bello e autentico.

Era dal 2009 che si inseguiva un sogno troppo a lungo sognato fino a renderlo “concreto” il 13 agosto. Torna a Tornimparte la “Partita del Cuore o dei Polmoni” … nel posto in cui nacque nel lontano 2004. E’ stata un’edizione sicuramente emozionante sotto ogni punto di vista. Si consolida ulteriormente l’evento “Future Glorie”. La partecipazione dei più piccoli è stata superiore a ogni più rosea previsione; oltre 80, tra bambini e ragazzi, hanno invaso il terreno di gioco per alimentare, in contemporanea, ben 5 partite. Ogni spazio del campo era in continuo fermento: corse, tiri, parate, calci di rigore e tanta, tanta gioia sportiva palpabile in ogni dove. Toccante il momento della consegna della targa a un grande tornimpartese, purtroppo scomparso da poche settimane. Questo grande uomo è Livio Di Prospero … per tutti “RAG.” … Con gli amici della UNLA, abbiamo svolto l’atto finale dopo la splendida giornata dell’8 aprile 2018 denominata “Partita de Cuore Speciale”. L’occasione è stata propizia per consegnare alle due associazioni (Abruzzo Autismo onlus e Associazione Mano nella Mano onlus), gli assegni originati dal ricavato ottenuto in quella giornata di sport, inclusione e consapevolezza sull’autismo. E poi non poteva mancare l’assegno all’ASD Tornimparte, frutto della precedente edizione del nostro evento. Con il passare degli anni, infatti, la nostra “Partita” ha raggiunto una grande maturità toccando anche temi che sfociano nel sociale e nella solidarietà. Intorno alle 18,00 la tensione è cresciuta per la gara classica. Ormai è una contesa tra “Vecchie Seghe” e “Vecchie Glorie”, una disputa che si accende sin dai momenti pre-partita quando si lotta per accaparrarsi i giocatori ritenuti più preziosi. Ancora una volta la vittoria va alle Glorie, sicuramente più abili nella campagna acquisti e a mettere su una buona squadra quadrata e blindata in ogni settore del campo. Ciò che conta, però, non è il risultato. La bellezza del nostro evento sta proprio nel coinvolgere, anno dopo anno, sempre più persone e nel vivere ogni volta una giornata indimenticabile di ricordi, gioia, amicizia e sport. Da incalliti e ormai anziani giocatori, abbiamo ancora la forza e l’allegria di mettere su, con grande impegno, questo lieto evento che rappresenta, ormai, un importante appuntamento estivo per il nostro territorio. Non potevano mancare, durante la cena, le premiazioni e la consegna dei premi speciali: premio “Alla ciccia ‘nci penso ji” aju Compare Domenico (per l’amore nutrito verso l’amata graticola); premio “Non pozzo fa” al Cinghialissimo Valerio (per non scansare mai l’occasione di una partita); premio “Una vita da mediano” ad Angelo detto “Menestra” (per aver vinto, con il cuore, la battaglia della vita); premio “Bravi Ragazzi” agli atleti dell’ASD Tornimparte (per averci regalato un sogno). Scende così il sipario anche su questa edizione 2018, con la consapevolezza e la gioia di essere ritornati finalmente a casa. Qualche ringraziamento … ai bambini, ai ragazzi e a tutti i partecipanti. Grazie a tutte le persone che si sono rese disponibili in questi giorni dando un prezioso contributo per l’ottima riuscita dell’evento. Grazie agli sponsor … sempre presenti e numerosi. Infine, grazie a Chitarra e a Vasco per animare, ogni anno, senza mai mollare, la nostra partita. Non possiamo cha darci appuntamento al prossimo anno … per una nuova e frizzante giornata di sport, gioia e amicizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *